Elisabetta Scalvini says:

Aprile 12th, 2008

Nuovi appartamenti vendonsi

elisabetta_scalvini_01.jpg

Brescia.
Una città del nord Italia in preda all’ennesimo boom economico nel settore delle costruzioni.
Un inarrestabile mutamento del paesaggio urbano che lascia intravedere la proiezione della città verso l’allargamento dei suoi confini, l’espansione.
Due le considerazioni principali:
- il ritmo serrato (mai così marcato in Italia) con cui si vedono sparire aree verdi o vecchi edifici. Le nuove costruzioni si ambientano immediatamente al territorio circostante e la loro collocazione risulta subito familiare.
- l’unicità della scelta volta alla costruzione, determinata dai grandi profitti della vendita, che evidenzia una valutazione univoca degli spazi utilizzabili.
Brescia, ricca cittadina di 192.000 abitanti, sfrutta la crescita del mercato immobiliare e, attraverso nuovi quartieri, aree commerciali e lussuosi palazzi, crea il ponte verso il futuro.

La città come corpo
come corpo che mangia
che non smette mai di mangiare.
Si allarga, cresce e non può più fermarsi.
Non vuole fermarsi.

Read the rest of this entry »

Francesco Fonassi says:

Febbraio 8th, 2008

Doppia non presenza (work in progress)
- frammento di una lettera ad un direttore qualsiasi -

“La cosa più grave di tutte è quella che si sta negli ultimi tempi ventilando: premiare buona parte di questi occupanti con la futura assegnazione di appartamenti di residenza popolare, operazione che costerà a noi cittadini contribuenti circa nove miliardi delle vecchie lire, soluzione ampiamente caldeggiata dal nostro sindaco e dalla sua giunta”
Anonimo 2 gennaio 2007

Un anno dopo circa 50 persone, uomini, donne, bambini, per lo più senegalesi vivono in mezzo alla strada da 4 giorni, e l’unica scala non ancora murata resta l’unico spiraglio per testimoniare e cercare di memorizzare la condizione dei suoi abitanti e delle loro tracce sull’edificio che da vent’anni si sta trasformando, prima che chiudano tutto all’interno per sempre.
Una scatola nera…

Un corto circuito.

Read the rest of this entry »

Francesco Fonassi says:

Gennaio 13th, 2008

READING

Lettura attenta e riflessiva, spazio urbano inusuale e di nuova frequentazione #01

<a href="http://youtube.com/watch?v=cd3asb52UXM">http://youtube.com/watch?v=cd3asb52UXM</a>

 

Alessandro Zanetti says:

Dicembre 15th, 2007

Luci della Ribalta

———————————————————————————–

Piante Rare

  • Costruzione della memoria
  • Invenzione del ricordo
  • Testimone momentaneo

Read the rest of this entry »

Anja Puntari says:

Dicembre 13th, 2007

Eccovi mando un testo, una mia poesia. Tratta lo spazio visivo della circonvallazione esterna a Milano, il giro che fa l’ autobus numero 91. Leggendo un po’ il vostro blog non so se esattamente c’entra. Direi che c’entra con la parte: “la realtà della città falsata dalla comunicazione di massa”.

——————————————————————

91 - Una poesia di Anja Puntari
(contacts@anjapuntari.com)

Club ufficio, Buffetti, csc, centro sicurezza, pasta rito, lidl, orario continuato fino al 21, lidl, z582lae8467, 30, 21, aem, zona traffico limitato, zona traffico limitato, 7.30, divieto di transito, iper coop, ,6565, fiam autofficina, spazio libero ipas, bk491mi46cf991kx, lo pharma allergeni, ay534de, 437vlcx, 155hv, mi, autoplanet, car world italia, punto, ah848pg, polo, 357ymi, ford, varco, ford, focus, e437vli, oggi, 0-24, 29 dc281bf, sprinter, 19pmni, 0-24, viale cassala, 0-24, carzeta star, at mobiliari diram, esso, donna loca, zona limitato, lavaggio auto aperto 24 h diesel, fedeltà premiata aurora assicurazioni, umana, affittiamo uffici 02 775558, cx115linate, autostrade, 0-24, in via novara, carre furia, assago centro commerciale, saga, agip, fai da te, senza pp, blu diesel, gasolio, lavaggio, visa, agip, passo carrabile, comune di milano, card, visa, Read the rest of this entry »

Manuela Martines says:

Dicembre 11th, 2007

Una riflessione sulla città la faccio con queste mie foto: violetta e transiti

Antonella Gozzi says:

Dicembre 10th, 2007

Link all’articolo “Ma quale Expo?” scritto da Giuseppe Natale e pubblicato su “Il Manifesto” del 5 dicembre 2007.

Raffaella Formenti says:

Dicembre 8th, 2007

VERDE-PAUSA. Meta per sgranchirsi senza schermo.

VERDE-VIA LIBERA DI ATTRAVERSAMENTO.

Itinerari e incontri. Pali di semafori come bottiglie in mare.

Read the rest of this entry »

Caterina Matricardi says:

Dicembre 1st, 2007

Giovanni Bai says:

Novembre 30th, 2007

«L’arte da sola non è in grado di umanizzare la vita; ma quando si ha il bisogno di umanizzare la propria e l’altrui vita anche su altri piani – su quello politici, morale, ecc. – l’arte fornisce un metro e funge da punto d’appoggio sentimentale e intellettuale per operare la trasformazione» afferma Agnes Heller (La sociologia della vita quotidiana): questo per tutti quelli per cui l’arte non ha rilevanza non la capiscono non ne vogliono sapere. E allora noi gliela diamo.

A Cinisello Balsamo - a pochi chilometri da Milano - è stato realizzato il progetto di Jochen Gerz Salviamo la luna, un’opera d’arte pubblica, promossa dal Museo di Fotografia Contemporanea, che ha visto il coinvolgimento di migliaia di persone, che si sono fatte fotografare, hanno passeggiato nella notte innalzando cartelli con i loro ritratti, e infine ospiteranno nelle loro case il ritratto di un altro partecipante all’operazione. Ognuno ha in casa propria un pezzo dell’opera d’arte: si costituisce in questo modo una collezione permanente davvero pubblica, dove si realizza il circuito > MUSEO > CITTÀ > CASA e viceversa.

Read the rest of this entry »